OCSE Pisa 2012

L’Istituto di Istruzione “Capellini-Sauro” è fra le scuole campionate per partecipare all’indagine internazionale OCSE-PISA 2012

Le prove si svolgeranno giovedì 18 aprile 2012

PISA 2012 (Programme for International Student Assessment) è un’indagine internazionale promossa dall’OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) con l’obiettivo di accertare in che misura gli studenti quindicenni abbiano acquisito alcune competenze ritenute essenziali per una consapevole partecipazione alla vita sociale. Essa si svolge contemporaneamente in oltre 60 Paesi di tutto il mondo e nel 2012 verrà realizzata la quinta edizione.
Le prove riguardano tre ambiti- lettura, matematica e scienze- ma ogni ciclo approfondisce in particolare uno di essi: nel 2000 la lettura, nel 2003 la matematica, nel 2006 le scienze e nel 2009 di nuovo la lettura. PISA 2012 ha come dominio principale la competenza matematica. Novità di questa edizione è la rilevazione delle competenze in ambito finanziario (Financial Literacy).

In ciascuna scuola coinvolta saranno campionati fino a un massimo di 43 studenti. Il campione che parteciperà all’indagine sarà rappresentativo a livello regionale grazie al Progetto PON Governance e Assistenza tecnica FESR 2007-2013 “Informazione statistica regionale sulle competenze degli studenti italiani”, in collaborazione con l’Unità di valutazione degli investimenti pubblici (UVAL) e con il Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione economica (DPS) del Ministero dello sviluppo economico.
L’indagine fornirà indicazioni importanti per orientare le politiche scolastiche e migliorare la qualità dell’offerta didattica, anche tramite la comparazione dei dati italiani con quelli rilevati negli altri Paesi partecipanti.
Gli studenti rispondono anche ad un questionario che fornisce informazioni sulla provenienza socio-economica e sul proprio percorso di studi, sulle caratteristiche dell’indirizzo di scuola seguito e su motivazioni e atteggiamenti nei confronti della scuola e dell’apprendimento.
I dirigenti delle scuole rispondono a un questionario che rileva informazioni sull’insieme degli studenti iscritti, sull’organizzazione dell’istituto e sulle sue risorse. Essi rispondono, inoltre, a un questionario aggiuntivo nazionale che integra le informazioni raccolte tramite il questionario internazionale.
I genitori degli studenti partecipanti all’indagine rispondono a un questionario che indaga sul contesto familiare, sugli atteggiamenti e i comportamenti dei genitori nei confronti dell’istruzione in generale e in particolare sull’apprendimento della matematica.

Lascia un commento

Inserisci il tuo codice utente ID di google analytics del tipo: UA-19001110-1