L’Assessore Regionale Ligure Sergio ROSSETTI visita il CAPELLINI-SAURO

Incontro con l'assessore Rossetti

Da sinistra: Le Collaboratrici del D.S. Roberta Viaggi e Giuliana Ragusa, il Dirigente Scolastico Chiara Francesca Murgia, l’assessore Regionale Sergio Rossetti

Molto interessante e propositivo l’incontro dell’assessore con la realtà dell’Istituto di Istruzione Superiore Statale “Capellini-Sauro” che da sempre è il punto di riferimento per l’istruzione tecnica e tecnologica della provincia.
L’incontro con il Dirigente, i Docenti e il Personale tecnico dell’Istituto ha consentito all’assessore di apprezzare direttamente il potenziale formativo e di orientamento verso le innovazioni tecnologiche e scientifiche che caratterizza da sempre l’istituto. In questo contesto sono emerse le effettive risorse in termini di attrezzature laboratoriali, di professionalità e di metodologie organizzative e didattiche, frutto di continui investimenti e aggiornamenti, mirati a tenere sempre alti l’attenzione e l’interesse verso le innovazioni dei settori tecnologici della meccanica, dell’automazione, dell’elettronica/elettrotecnica, dell’informatica industriale, dei trasporti marittimi e della logistica e, non ultimo, della formazione scientifica applicata che caratterizza il Liceo delle Scienze Applicate, presente da quasi vent’anni nell’istituto prima come Liceo Scientifico Tecnologico .
L’istituto, con i suoi circa 1500 alunni , con un corpo insegnante di 180 docenti con solida formazione tecnico/scientifica, con più di 40 laboratori e relativo personale tecnico, consente quotidianamente di coniugare teoria e sperimentazione di concetti e metodologie moderne per acquisire reali competenze sia tecniche che scientifiche.
Lo storico legame con le attività produttive del territorio si evidenzia oggi sia nelle costanti esperienze di alternanza scuola/lavoro, stage estivi, project work con aziende, enti di ricerca, università sia nelle azioni di placement, intermediazione e accompagnamento che l’istituto rivolge agli studenti in uscita e ai neo diplomati.
La “mission” dell’istituto “Capellini-Sauro” si configura, dunque, in ideale sintonia con le strategie di crescita economica/industriale della provincia, del paese e più in generale della comunità europea.
L’incontro, molto costruttivo nel confronto e nei contenuti, si è rivelato un momento significativo per condividere con determinazione piani e progetti che devono vedere la scuola e la regione in continua sinergia per accompagnare le nuove generazioni verso le trasformazioni del mondo del lavoro e delle professioni.

Inserisci il tuo codice utente ID di google analytics del tipo: UA-19001110-1