Il Capellini-Sauro alla Notte dei Ricercatori

Venerdì 26 settembre, in 200 città europee, si è svolta la Notte Europea dei Ricercatori, un evento che ha coinvolto vari Enti di ricerca, Istituzioni e Scuole. In Liguria hanno partecipato all’evento le città di Genova, La Spezia e Albenga. Nella nostra città la manifestazione si è svolta dalle 9 del mattino fino a mezzanotte, nel piazzale adiacente alla Capitaneria di Porto, nel Villaggio del Porto e al Museo Navale, con la collaborazione del Distretto delle Tecnologie Marine e della Marina Militare.
Gli stand allestiti mostravano al pubblico le ricerche ed i progetti prodotti da CNR-Ismar, Centro Stefanini, CSSN, ENEA, INGV, OTO Melara e ARI. In ognuno di questi stand alcuni dei nostri studenti hanno dato un valido apporto in qualità di animatori scientifici, affiancando i ricercatori e fornendo spiegazioni ai piccoli visitatori delle scuole elementari e medie. Questi i loro nomi: Baccini e Steffanini (CSSN), Alì e Ferlito (Centro Stefanini), Basile e Tonelli (CNR-Ismar), Catano, Ciuffardi, Orsoni (ENEA), Contin e Gennaro (INGV). Questi studenti frequentano le classi IV Chimici, Informatici e Liceo delle Scienze applicate.

L’Istituto, inoltre, ha partecipato con uno stand in cui i visitatori grandi e piccoli hanno potuto osservare alcune delle molteplici attività scientifiche che ci caratterizzano: dagli esperimenti dei laboratori di Chimica e Fisica, alle gare tra i robot, all’esibizione in vasca dei R.O.V. SeaPerch. L’interesse ed il divertimento dei visitatori è stato notevole.

Inserisci il tuo codice utente ID di google analytics del tipo: UA-19001110-1