Al Capellini-Sauro si parla di tiroide


L’evento nasce da un progetto del prof. F. Viscardi che dedica attenzione alla salute degli studenti dell’Istituto tramite progetti specifici: la tematica delle patologie Tiroidee e delle loro conseguenze è stata dedicata quest’anno alle studentesse del 2° e del 3° anno dell’Istituto con un seminario ed uno screening tiroideo all’ecografo in occasione della Settimana Mondiale della Tiroide 2018.
La Giornata della Tiroide 2018 dell’Istituto Capellini-Sauro si è svolta venerdì 18 maggio in due momenti.
Dalle 9:40 alle 11:20, in Aula Magna, si è tenuto un seminario dal titolo “Adolescenza e Tiroide – Iodoprofilassi” durante il quale la dottoressa Svetlana Berasneva, esperta ecografista con lunga esperienza nella diagnosi e nel trattamento delle patologie tiroidee, ha presentato le funzioni e le malattie della tiroide, i principali disturbi, l’importanza delle varie problematiche nell’adolescenza, l’azione preventiva con adeguata iodoprofilassi.
Sul filo conduttore di una presentazione multimediale la dottoressa ha spiegato quali possono essere i sintomi tipici dell’ipotiroidismo, dell’ipertiroidismo, delle tiroiditi ricordando quanto importante sia avere una tiroide perfettamente funzionante all’inizio di una gravidanza.
Nel pomeriggio, dalle 14:30 alle 19:00 la dottoressa ha effettuato lo screening ecografico ad un gruppo di studentesse che si erano prenotate. Al prof. Viscardi, presente per tutto il pomeriggio, i genitori accompagnatori e le allieve stesse hanno espresso molti apprezzamenti verso l’iniziativa e la scuola sostenendo la grande importanza di eventi in cui medici affiancano gli studenti per spiegare, rispondere a domande, dissipare dubbi talvolta creati da una troppo disinvolta navigazione di Internet.
L’iniziativa è stata doppiamente importante per informare sui problemi legati alle malattie della tiroide – molto diffuse nella nostra zona – che possono avere un notevole impatto nella vita quotidiana e scolastica e per stimolare una adeguata alimentazione per l’assunzione di corrette quantità di iodio integrando con corrette quantità di sale iodato.

Inserisci il tuo codice utente ID di google analytics del tipo: UA-19001110-1