Category Archives: Orientamento

Incontro con i volontari della CRI

Il giorno 17 aprile gli alunni delle classi 1ªATL, 2ªATL, 2ªDTL del Nautico e 1ªBLS, 1ªCLS e 2ªCLS del Liceo delle Scienze Applicate hanno incontrato presso il Cinema Nuovo i volontari della Croce Rossa Italiana con i quali hanno assistito e commentato la proiezione del film “La mia seconda volta”, basato su una storia vera legata all’esperienza diretta di Giorgia Benusuglio. I ragazzi hanno apprezzato sia la pellicola, che partendo da una situazione tragica, offre comunque per una delle due protagoniste una possibilità di rinascita e all’altra quella di trasformare una vita di fallimenti in una basata sull’amicizia e l’eroismo.
Il film ha consentito l’introduzione di riflessioni su vari tipi di pericoli insiti nella vita degli adolescenti: l’uso inadeguato dei social, il bullismo, la sicurezza in moto, il pericolo della droga assunta anche solo una volta, il concetto volontariato e quello di donazione.
Si ringraziano i volontari della Croce Rossa, oltre che per l’impegno con cui si prodigano giornalmente per protezione e la sicurezza dei cittadini, per la loro presenza e la disponibilità nel presentare, commentare l’opera e rispondere alle domande dei ragazzi.

Alternanza Scuola/Lavoro in UK


Sono 45 gli studenti delle classi quarte del Capellini-Sauro (di tutti e tre gli indirizzi, Liceo delle Scienze Applicate, Tecnico Industriale e Nautico) che, nell’ambito dell’attività di Alternanza Scuola/Lavoro organizzata dal Dipartimento di Inglese, hanno trascorso una settimana nella cittadina britannica di Bury St. Edmunds, nel Suffolk, ospitati da famiglie selezionate.
Lì hanno lavorato otto ore al giorno in bar, negozi, charity shops, centri anziani e perfino in una casa d’aste, ottenendo sempre giudizi molto positivi.
L’esperienza ha sicuramente contribuito al potenziamento della capacità di comunicare in inglese, ma è stata anche un momento di crescita personale, avendo immerso i ragazzi in una vera realtà lavorativa e a contatto con una cultura diversa.
I partecipanti a questa esperienza davvero speciale sono stati divisi in due gruppi: il primo, accompagnato dalle docenti Annalisa Giannanti e Marinella Massa, ha soggiornato a Bury dal 10 al 16 Marzo; il secondo gruppo, con le docenti Alessandra Buttini e Mariangela Giunta, dal 17 al 23 Marzo.
Il prossimo settembre un altro numeroso gruppo di studenti farà la stessa bellissima esperienza -sempre a Bury e sempre come attività di Alternanza Scuola/Lavoro – ma questa volta per due settimane, grazie al Bando di Concorso della Fondazione Carispe “Youth Mobility” 2018-19 per le scuole superiori della provincia. Il nostro Istituto e’ risultato il vincitore, grazie al Progetto realizzato dalle prof.sse Giannanti, Massa e Caselli.

Complimenti ai ragazzi dell’I.I.S. Capellini-Sauro – Liceo delle Scienze Applicate


Lo scorso giugno presso l’Arsenale Militare Marittimo della Spezia si è tenuto l’evento SEAFUTURE&MT 2018 durante il quale è stato indetto il premio SEAFUTURE AWARDS 2018, destinato a laureati, dottorandi e dottori di ricerca, e SEAFUTURE AWARDS 2018 – HIGH SCHOOL, destinato agli studenti delle scuole superiori. Le tesi, che avevano come oggetto prodotti o processi nell’ambito delle tecnologie del mare, nell’impiego di materiali innovativi, in attività di refitting , nella robotica, con un basso impatto ambientale, sono state selezionate da un apposito Comitato Scientifico, composto da rappresentanti di università, centri di ricerca ed imprese in rappresentanza dei partner organizzatori dell’evento.
La proclamazione dei 7 finalisti per ogni categoria ha avuto luogo il 22 giugno durante il SEAFUTURE M&T 2018, presso l’Arsenale Militare Marittimo della Spezia, ma solo tre di questi progetti ,per ogni categoria, ha avuto accesso ai premi finali. La premiazione si è svolta Venerdì 8 Marzo 2019, presso i nuovi laboratori del Polo Marconi di Viale Fieschi,in occasione dell’evento “Orientamenti”, alla presenza di numerose autorità della nostra città e della Marina Militare.

Listening to the sea

Per la categoria SEAFUTURE AWARDS 2018 – HIGH SCHOOL il primo premio, per un valore di 1000 €, è stato assegnato agli alunni dell’I.I.S. Capellini-Sauro della 4ªB LICEO SCIENZE APPLICATE: Laura Belloni, Cesare Conte, Emanuele Pauletta, Davide Peroni. Durante la manifestazione, i vincitori hanno potuto relazionare al pubblico presente la loro idea progettuale basata su una nuova tipologia di idrofono, il cui duplice scopo è quello di accrescere, tra le persone comuni, la conoscenza del paesaggio sonoro sottomarino e di aiutare la ricerca scientifica nell’attività di acquisizione dati.
Si ringrazia per la collaborazione il dott. Walter Zimmer del C.M.R.E della Spezia, il prof. Gianni Pavan dell’Università degli Studi di Pavia, la dott.ssa Pamela Nascetti docente presso l’ISA 12 e il prof. Massimo Laspina docente di Fisica dell’ Istituto Capellini-Sauro.

Visita ai laboratori di Bioscienze dell’Università di Milano

 

 

Venerdì 25 gennaio gli alunni della classe 5ª del Liceo delle Scienze Applicate, accompagnate dalle prof.sse Irma Braca e Daniela Pacitto, hanno svolto un’esperienza significativa di Biotecnologie presso i laboratori di Bioscienze dell’Università di Milano. I ragazzi, già in possesso di una certa manualità nell’usare strumenti di laboratorio, hanno portato a termine l’esperimento del clonaggio del gene insulina con il massimo interesse e la massima precisione.

Progetto Appassioniamoci

 

 

“Appassioniamoci” è il nome dell’attività che ha coinvolto gli alunni delle classi prime del settore di Meccanica e Meccatronica che, durante le ore di ampliamento dell’offerta formativa del trimestre, hanno incontrato giovani “appassionati”, coetanei o quasi , che hanno raccontato un interesse, una passione, che per alcuni è diventata un vero e proprio lavoro e per altri una compagna di vita che scalda il cuore, illumina la mente, rende felici e gratifica.
Atleti, poeti, inventori, musicisti, ballerini, scrittori o semplicemente chi, sempre per passione, ha compiuto vere e proprie imprese, ad esempio  percorrere il cammino di Santiago.
Al termine di ogni incontro ci sono stati applausi convinti, domande curiose, impertinenti e le immancabili foto ricordo e gli autografi.
Ogni testimonianza è stata rielaborata in una produzione scritta nel laboratorio di informatica, ovviamente il tutto realizzato…con ‘passione’.
Grazie a Marco Galli, Giulio Maggiore, Allegra Germani, Thomas Simoncini, Cristian Mortai, Emanuele Pauletta, Marcello Marianetti e Francesco Vujicevic che ci hanno permesso di vedere “il mondo a colori” attraverso le loro passioni.

Inserisci il tuo codice utente ID di google analytics del tipo: UA-19001110-1