This is default featured slide 1 title
This is default featured slide 2 title
This is default featured slide 3 title
This is default featured slide 4 title
This is default featured slide 5 title
 

Istruzione e Formazione Tecnica Superiore

Il sistema di istruzione e formazione tecnica superiore (denominato IFTS), istituito dall’articolo 69 della legge 17 maggio 1999, n°144, è articolato in “percorsi” che hanno l’obiettivo di formare figure professionali a livello post-secondario, per rispondere alla domanda proveniente dal mondo del lavoro pubblico e privato, con particolare riguardo al sistema dei servizi, degli Enti locali e dei settori produttivi interessati da innovazioni tecnologiche e dalla internazionalizzazione dei mercati, secondo le priorità indicate dalla programmazione economica regionale.
Questo nuovo canale formativo integra quindi le risorse di scuola, formazione professionale, università e mondo del lavoro.

Nell’ambito del piano IFTS della Regione Liguria per l’anno scolastico 2009/2010, sono stati scelti ed avviati nella provincia della Spezia, due percorsi IFTS:

Le attività formative si svolgono presso le sedi dell’Istituto di Istruzione Superiore «Capellini – Sauro» di La Spezia.

Descrizione dei percorsi

Tecnico superiore per il disegno e la progettazione industriale

Figura professionale Certificato di specializzazione tecnica superiore
TECNICO SUPERIORE DI DISEGNO E PROGETTAZIONE INDUSTRIALE
Durata 1000 ore di cui 300 ore di stage aziendale
Partners
Enti di formazione CISITA – Formazione Superiore
Formimpresa Liguria
Istituti scolastici ITIS “G. Capellini”
ITCS “A. Fossati”
ITN “N. Sauro”
Università Università degli studi di Genova – Facoltà di Ingegneria
Promostudi – Polo universitario della Spezia SCARL
Aziende – Associazioni di categoria Confindustria La Spezia
CNA La Spezia
Confartigianato La Spezia

Figura professionale

Tecnico disegnatore e progettista in grado di collaborare ed operare nello studio e nella ricerca di soluzioni ottimali che permettono la realizzazione del prodotto, effettuando elaborazioni di disegni bi- e tridimensionali, avviando la produzione dell’oggetto anche tramite i sistemi CAD CAM. Opera sia in ufficio tecnico di progettazione nell’area della produzione di aziende industriali del settore cantieristico navale e nautico sia in studi professionali di progettazione. Il profilo si riferisce agli ambiti della progettazione e della produzione industriale, con particolare riferimento a mezzi navali mercantili e da diporto. Utilizza con competenza ed efficacia strumenti informatici ed innovativi di disegno, progettazione, decision making e produttività individuale, per collaborare all’ingegnerizzazione dei prodotti, dei progetti e delle procedure produttive.

Le competenze comprendono:

  • la conoscenza dello stato dell’arte delle tecnologie relative al disegno, alla progettazione ed alla produzione;
  • la capacità di analisi di requisiti funzionali, di progettazione di soluzioni, di valutazione di costo, adattabilità ed estensibilità;
  • la capacità di leggere, interpretare e produrre disegni tecnici che soddisfino le normative di unificazione, anche con l’utilizzo di strumenti CAD/CAM;
  • la capacità di svolgere calcoli e verifiche previsti dalle normative;
  • la capacità di svolgere semplici dimensionamenti di componenti e parti di impianti;
  • la capacità di utilizzare gli strumenti software oggi disponibili nel campo della progettazione navale;
  • la capacità di stendere relazioni tecniche e presentazioni multimediali a corredo dell’attività di progettazione.

Gli ambiti applicativi tipici di questa figura professionale sono la progettazione, la costruzione, la riparazione e l’esercizio di mezzi navali mercantili da diporto.

Gli ambiti occupazionali naturali per questa figura professionale sono i cantieri navali, sia di costruzione, sia di riparazione, gli studi professionali di progettazione navale.

Tecnico superiore per la programmazione della produzione e la logistica

Figura professionale Certificato di specializzazione tecnica superiore
TECNICO SUPERIORE PER LA PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE E LA LOGISTICA
Durata 1000 ore di cui 400 ore di stage aziendale
Partners
Enti di formazione CISITA – Formazione Superiore
S.N.T. – Scuola Nazionale dei Trasporti e della Logistica
Istituto scolastico ITIS “G. Capellini”
Università Università degli studi di Genova – Facoltà di Ingegneria
Aziende – Associazioni di categoria Confindustria La Spezia

Figura professionale

La figura professionale in oggetto è in possesso delle conoscenze e delle competenze tecniche necessarie per programmare, gestire e controllare la produzione in azienda, nell’ambito del pieno controllo sicurezza e qualità, sulla base degli obiettivi e degli standard definiti dalla programmazione della produzione. Segue in team gli aspetti legati alla produzione, assicurando il monitoraggio di una commessa.

La figura si inserisce tra l’ufficio di progettazione e l’officina di aziende metalmeccaniche di qualsiasi dimensione, nelle quali siano operanti impianti di produzione.

La figura professionale intrattiene, all’interno del reparto, rapporti con i diversi livelli di responsabilità, sia a monte che a valle della propria attività. Si relaziona con gli altri componenti del reparto di produzione e può collaborare con i livelli gerarchicamente superiori alla definizione di nuove procedure di lavoro.

Inserisci il tuo codice utente ID di google analytics del tipo: UA-19001110-1