This is default featured slide 1 title
This is default featured slide 2 title
This is default featured slide 3 title
This is default featured slide 4 title
This is default featured slide 5 title
 

Elettronica e Telecomunicazioni

Nella vita di tutti i giorni siamo in continuo contatto con apparecchiature elettroniche (videotelefonia cellulare, laser, fibre ottiche, TV via satellite, sistemi multimediali, computer sempre più potenti, ecc.). Tutte queste apparecchiature esistono grazie all’Elettronica e ai circuiti che la moderna tecnologia permette di realizzare. Lo studente di Elettronica, nel corso di studi, si avvale anche di insegnamenti che comprendono elementi di informatica e dell’uso del computer, non solo dal punto di vista elettronico, ma anche attraverso l’apprendimento delle basi dei linguaggi di programmazione. Il Perito Industriale per l’Elettronica e le Telecomunicazioni è in grado di:

  • acquisire una chiara panoramica sull’elaborazione dei segnali digitali ed analogici
  • realizzare i più importanti circuiti con la componentistica attuale
  • possedere conoscenze e capacità specifiche per intervenire nel settore degli automatismi e dei moderni sistemi di telecomunicazione
  • simulare ed analizzare sistemi di controllo mediante la realizzazione di semplici automatismi
  • costruire semplici schede elettroniche mediante l’utilizzo della macchina a circuiti stampati
  • progettare, realizzare e collaudare semplici sistemi di controllo, di telecomunicazione e di elaborazione delle informazioni

Al termine del corso lo studente può:

  • inserirsi nel campo delle telecomunicazioni tradizionali e nella trasmissione, elaborazione e ricezione dati
  • lavorare in aziende, dove può partecipare alla progettazione e realizzazione di sistemi Industriali elettronici e telematici e dove è richiesta la capacità di progettare e sviluppare schede elettroniche, reti elettriche e elettroniche, programmare a basso livello, gestire e utilizzare programmi informatici, sapersi destreggiare nell’ambito dell’automazione industriale
  • inserirsi come quadro intermedio in aziende che producono attrezzature che necessitano di apparecchiature elettroniche o aziende a vocazione elettronica, telecomunicazioni, informatica, elettrico/elettronica, elettromeccanica, nella cantieristica navale e nella nautica da diporto
  • diventare:
    • tecnico addetto alla progettazione, manutenzione e collaudo degli impianti elettrici civili e industriali e impianti elettronici
    • tecnico responsabile alla sicurezza (Legge 626)
  • esercitare la libera professione in qualità di perito elettrico/elettronico (a seguito di un esame di abilitazione)
  • frequentare qualsiasi facoltà universitaria, in particolare quelle di area tecnico-scientifica e affrontare lo studio post-diploma, sia a livello universitario che professionale
  • accedere a tutti i concorsi delle forze armate dove è richiesta la specializzazione elettrica/elettronica
Quadro orario settimanale della specializzazione Elettronica e Telecomunicazioni
Materie tipo di prova orario settimanale
3ª classe 4ª classe 5ª classe
Totale ore settimanali   36 36 36
Religione – Att. alternative   1 1 1
Educazione Fisica p 2 2 2
Lingua e Lettere Italiane so 3 3 3
Storia ed Educazione Civica o 2 2 2
Lingua Straniera (Inglese) so 3 3 2
Economia Industriale ed Elementi di Diritto o 2 2
Matematica so 4 3 3
Meccanica e Macchine o 3
Elettrotecnica so 6(3) 3
Elettronica sop 4(2) 5(3) 4(2)
Sistemi Elettronici ed Automazione so 4(2) 4(2) 6(3)
Telecomunicazioni so 3 6(2)
Tecnologie Elettroniche, Disegno e Progettazione gop 4(3) 5(4) 5(4)

Le ore tra parentesi sono di Laboratorio Le 36 ore settimanali sono di 50 minuti

Inserisci il tuo codice utente ID di google analytics del tipo: UA-19001110-1