Sistema Gestione Qualità


CERTIFICATO N. 50 100 14484 Rev.004

L’IISS Capellini Sauro ha certificato i processi di progettazione ed erogazione dell’attività formativa con TUV-Italia per l’indirizzo Trasporti e Logistica, l’articolazione “Conduzione del mezzo” nelle Opzioni di Conduzione del Mezzo Navale (CMN) e Conduzione di Apparati e Impianti Marittimi (CAIM). (Certificato 14484 rev004del 18/12/2018), nell’ambito del Sistema Gestione Qualità per la Formazione MarittimaQuali.For.Ma

Il Sistema Quali.For.Ma. (Qualità per la Formazione Marittima), coordinato dal Ministero dell’istruzione – Direzione generale ordinamenti scolastici e valutazione del sistema nazionale di istruzione – ai sensi dell’art. 3, comma 4, del decreto legislativo 71/2015, ha lo scopo di dare piena ed effettiva attuazione alle normative internazionali (STCW amended Manila 2010) e comunitarie che regolano gli standard formativi per le figure professionali del personale marittimo. “Direttiva 2008/106/CE del  Parlamento Europeo edel  Consiglio  del 19 novembre 2008 concernente i requisiti minimi di formazione per la gente di mare” e “Direttiva 2012/35/UE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 21 novembre 2012 che modifica la direttiva 2008/106/CE concernente i requisiti minimi di formazione per la gente di mare

Le predette disposizioni, rese cogenti nell’ordinamento italiano dalla legge n. 739/85 e dai decreti legislativi n. 136/2011e n. 71/2015 e successivi decreti attuativi, hanno lo scopo di garantire livelli di formazione del personale, che svolge attività lavorativa a bordo delle navi per la sicurezza in mare delle persone, delle merci e dell’ambiente, adeguati ed identici in tutta la comunità europea

Il Sistema di Gestione della Qualità oltre a dimostrare la conformità alle norme vigenti dei  processi di progettazione ed erogazione dell’attività formativa punta al continuo miglioramento dell’offerta formativa attraverso il costante monitoraggio dei processi e delle attività, consentendo agli studenti l’acquisizione di competenze costantemente adeguate alle esigenze del mercato del lavoro nazionale ed internazionale.

Cliccando sul link sottostante si può accedere ai materiali e alla documentazione, in copia non controllata,  relativi al  Sistema di Gestione della Qualità per l’Istituto Tecnico “N. Sauro” indirizzo “Trasporti e Logistica” – articolazione “Conduzione del mezzo” – opzioni “Conduzione del mezzo navale” e “Conduzione di apparati e impianti marittimi”.

Iscrizione nelle matricole della Gente di Mare

L’adozione dei contenuti stabiliti dalle normative internazionali  e comunitarie consente agli allievi che frequentano l’Articolazione “Conduzione del Mezzo” nelle sue due Opzioni, di poter accedere direttamente alla Qualifica di Allievo Ufficiale (Coperta o Macchine) e avviarsi al lavoro nello specifico settore.

Stante la particolarità dell’indirizzo in oggetto, che non ne limita certamente la preferenza in relazione alle sole professioni del settore marittimo, si sottolinea che coloro che decideranno di intraprendere le suddette professioni dovranno iscriversi nelle matricole della gente di mare di prima categoria. Tale iscrizione è subordinata al possedimento dei requisiti di idoneità fisica (principalmente parametri relativi alla vista) definiti dalla legislazione vigente:

Piattaforma SIDI per il monitoraggio

Per consentire alla Direzione Generale del Ministero dell’Istruzione di svolgere le attività di vigilanza, controllo e monitoraggio delle attività messe in atto dalle istituzioni scolastiche per l’attuazione della disciplina nazionale inerente i percorsi di istruzione del settore marittimo (art. 3, comma 4, d.lgs. 71/2015 e art. 3, comma 3, decreto MIT 28 giugno 2017), è stata progettata ed implementata una piattaforma dedicata che include le funzioni di registrazione delle attività didattiche per ciascuna classe/disciplina, strutturate secondo lo schema dei piani di studio.

Tale piattaforma costituisce, quindi, lo strumento digitale attraverso il quale il MI potrà svolgere le predette azioni di verifica, controllo e monitoraggio e fornire evidenza agli organismi comunitari o nazionali (MIT, Comando Generale, Comitato di valutazione indipendente) circa l’effettiva conformità dei percorsi CMN e CAIM agli standard e regole internazionali. Tale piattaforma viene utilizzata dall’istituzione scolastica per il monitoraggio del servizio di erogazione e come input alla progettazione didattica.